da noi accadono
piccole grandi
cose!

appuntamenti da non perdere

leggi l'elenco

Buone Feste!

Natale

Per il mese di dicembre tante sorprese ti aspettano a Grandemilia! 
 
Fino al 24 dicembre potrai usufruire del servizio di confezionamento pacchi, sia a pagamento che con un'offerta libera alle associazioni presenti. 
 
Questi gli orari straordinari in occasione del periodo natalizio: mercoledì 24 dicembre dalle 9.00 alle 20.00, mercoledì 31 dalle 9.00 alle 19.00. 
 
Il Centro rimarrà chiuso solo giovedì 25, venerdì 26 e giovedì 1 gennaio 2015. 
 
Ti ricordiamo che sono in vendita le nuovissime Gift Card Grandemilia, una splendida idea per i tuoi regali di Natale!
 
Grandemilia augura Buone Feste a Tutti Voi!
 
 

18 dicembre

Elia in Pediatria

Si è rinnovato anche quest'anno l'atteso appuntamento tra Grandemilia e i bambini del reparto di Pediatria del Policlinico di Modena. Nella mattinata di giovedì 18 dicembre, infatti, il simpatico dinosauro blu Elia, mascotte del Centro Commerciale, ha fatto visita a tutti i bimbi ricoverati in compagnia della sua inseparabile Tata Natale, con lo scopo di regalare un sorriso e un momento di serenità. 
Come ogni anno, Elia ha portato in dono ai bambini libri di favole e tanti giochi e materiale utile per lo Spazio Scuola del Reparto. La visita di Elia, in occasione delle feste natalizie, è ormai un appuntamento consolidato e atteso dall'ospedale e dai bambini.

Progetto Montessori

Sosteniamo la scuola

Giovedì 4 dicembre Fausto Simili, Direttore del Centro Commerciale Grandemilia, ha consegnato ufficialmente il materiale didattico per la sperimentazione Montessori alla Scuola Primaria Lanfranco di Cittanova, che è diventata così la prima scuola primaria pubblica dell’Emilia Romagna ad usare questo metodo pedagogico. 
Il Grandemilia ha voluto sostenere la sperimentazione con un importante contributo per completare la dotazione della scuola, accogliendo così la richiesta del “Comitato Genitori Pomposiana Cittanova” e dell’associazione “Scuola Amica dei Bambini” che si sono fatti promotori del progetto. 
Il Metodo Montessori è stato messo a punto già a metà del secolo scorso: l’interesse rinnovato per tale metodologia è giustificato dai successi che essa continua ad avere nel mondo, dalle scoperte delle neuroscienze che confermano le intuizioni teoriche alla sua base ed infine dalle illuminate risposte che fornisce alle problematiche educative attuali, tanto che molti paesi stanno ancora implementando la sua diffusione. Oggi sono 22.000 le scuole che utilizzano il metodo educativo Montessori in tutto il mondo. 
Il Metodo Montessori pone il bambino al centro del processo d’apprendimento, rispettandone interessi e tempi di sviluppo. Riconosce il ruolo fondamentale all’ambiente, predisposto in modo scientifico dall’insegnante per l’apprendimento del bambino. Il Metodo Montessori realizza il principio della libertà di scelta nell’apprendimento e riconosce il valore dell’esperienza, del fare e dell’agire concreto. Prevede l’utilizzo e il ruolo specifico di materiali didattici appositamente strutturati per consentire lo sviluppo di principi senso motori di base ed un affinamento percettivo che veicolano un continuo processo di astrazione. Attribuisce infine grande valore allo scambio continuo con l’ambiente circostante, il territorio e le opportunità culturali, puntando alla costruzione della persona. Attraverso questo scambio il bambino impara ad utilizzare e a trasferire i saperi e le competenze acquisite a scuola in situazioni diverse da quella di classe. 
La speranza di tutti coloro che partecipano a questo progetto è che presto la Scuola Primaria Lanfranco di Cittanova spossa diventare un modello da seguire in tutta l’Emilia Romagna.